La strategia marketing che continua a farti perdere clienti ogni giorno (e che molto probabilmente non sai neanche di adottare)

Articolo Marketing
La strategia marketing che continua a farti perdere clienti ogni giorno (e che molto probabilmente non sai neanche di adottare)

La strategia marketing che continua a farti perdere clienti ogni giorno (e che molto probabilmente non sai neanche di adottare)

La strategia marketing che adotti oggi è molto importante, il motivo è che la concorrenza è smisurata e questo sicuramente te ne sarai accorto! (non ci vuole chissà cosa, basta che sei sul mercato almeno da un anno), accanto a te ci sono almeno altre 5 aziende (minimo) che vendono il tuo stesso prodotto e servizio. NON è solo il tuo caso ma è quello di ogni azienda che ha aperto convinta che bastasse fare un prodotto/servizio di maggiore qualità a un prezzo concorrenziale!

Ma la verità è che ieri bastava avere un’attività e fare bene il proprio lavoro, oggi questo non basta!

Perché? Il motivo sta dietro la parola FIDUCIA, le persone NON si fidano più, cercano perciò:

  1. Garanzie
  2. Sicurezze
  3. Soddisfazione



L’errore che molto probabilmente anche tu stai facendo è nascosto dietro a ciò che gli altri percepiscono di te, so che penserai che le persone si soffermano sul prezzo e molto probabilmente è così, ma sai perché?

Il vero motivo è che tu NON gli stai dando alternative e l’unico punto di riferimento è il tuo prezzo e NON ciò che fai e come lo fai!
C’è però una brutta notizia, la concorrenza del prezzo è imbattibile… si esatto, ci sarà sempre chi farà un prezzo più basso del tuo!

So a cosa stai pensando… ma se alzo i prezzi perdo i clienti (paura del 80% degli imprenditori)

La verità è che sicuramente perdi clienti fuori target, clienti che NON sono buoni per la tua azienda, inoltre non è solo alzare i prezzi bensì:

  • Individuare il tuo posizionamento del brand
  • Alzare il valore reale e percepito della tua azienda/prodotto o servizio
  • Alzare i prezzi

In una consulenza aziendale di 90 minuti andiamo ad analizzare proprio questo, alla fine avremo centrato il tuo reale problema che NON permette di attirare i tuoi potenziali clienti!

 

Individuare il tuo posizionamento del brand

Quando si parla di posizionamento del brand, spesso si fa confusione e NON si capisce bene il suo significato. Posizionare il tuo brand significa, individuare quelli che sono:

  1. I tuoi clienti migliori (in termini di fatturato)
  2. Il prodotto/servizio più acquistato e che ti rende di più
  3. Che categoria stai ricoprendo e come sei rispetto la concorrenza

E' un'analisi che il 85% delle aziende NON esegue, e il 10% esegue in maiera molto superficiale ed errata

Questo punto è il principale aspetto che NON puoi sottovalutare, ancora prima di creare il tuo business

 

Alzare il valore reale e percepito della tua azienda/prodotto o servizio

Quando hai individuato il tuo posizionamento del brand, hai bisogno di fare qualcosa che i clienti dicano WOW!

NON puoi più permetterti di fare bene il tuo lavoro, così come avere un servizio di qualità (che poi non vuol dire nulla), devi fare qualcosa di STRAORDINARIO, qualcosa che SOLO TU puoi dare, perchè sei tu il leader di quel settore (posizionamento del brand)

NON conta se sei una micro impresa, una PMI o una grande azienda, questa è la strategia che ti salva il culo e ti permette di avere una marcia in più rispetto agli altri, altriementi basterà una folata di vento per farti chiudere i battenti!

 

Alzare i prezzi

Nel momento che sei l'unico leader a ricoprire quel settore, puoi adottare una strategia prezzi che ti contraddistingue e conferma la tua unicità.

Allora ti puoi permettere i prezzi che vuoi, perchè NESSUNO offre il servizio/prodotto che offri tu! 



Essere bravi nel proprio lavoro non basta, devi saperlo comunicare. Ed è quello che sto imparando a fare grazie a Fabio Sestu, da un mese a questa parte. Devo dire che i risultati ci sono stati da subito! Fabio mi affianca costantemente nella comunicazione e a lui ho affidato il restyling del mio brand e tutta la nuova strategia marketing. Dopo parecchie delusioni credo di aver trovato la persona giusta per aumentare il valore e il fatturato della mia attività. Più che soddisfatta della scelta fatta!
Angela Bartolomeo - Professionista Wedding

Più che un valore percepito!
E' valore aggiunto. Competenza, professionalità e massima disponibilità.
La nostra collaborazione è iniziata solo da un mese, ma sin da subito ho capito di aver fatto la scelta giusta e sono più che certa che i risultati non tarderanno ad arrivare. Grazie Fabio Sestu

Sabrina Bruccola - Equivalenza Anagnina

Affidabilità e Sicurezza sono due delle caratteristiche forse più importanti che un imprenditore vorrebbe vedere nella persona a cui affida il marketing della propria azienda. Il mondo del lavoro è in completa evoluzione, tutto sta cambiando.
Oggi non servono più i vecchi volantini per far conoscere la tua azienda, ma serve ben altro. Tutto ciò posso sintetizzarlo con una parola sola: Marketing on-line.
Ho affidato a loro la realizzazione del mio Brand e i risultati sono stati eccellenti.
Quello che ti consiglio di fare se vuoi anche tu far decollare la tua azienda... e affidarla nelle mani di chi sa come muoversi nel mondo del marketing.
Lavorare nel settore del marketing non è semplice! Bisogna avere delle competenze ben precise. Proprio per questo ti consiglio Valore Percepito.
Affidabilità e sicurezza ne fanno il loro punto cardine.
Valore Percepito e il suo team saranno in grado di aumentare il valore e il fatturato della tua attività con ciò che oggi realmente funziona per far conoscere la tua azienda. Li fuori ci sono persone che hanno bisogno di te ma non ti conoscono. Valore percepito trasformerà la tua azienda in una gigantesca calamita che attrarrà tutte queste persone.
Umberto Giannotta - Imprenditore

 

Se vuoi continuare a fare la lotta dei prezzi con la concorrenza, basta che NON fai niente id quanto è scritto in questo articolo, oppure puoi fissare una consulenza e vedere ogni punto, ogni parola applicata alla tua azienda e al tuo business!


ti è piaciuto l'articolo? condividilo su: